«

»

Feb 05

Stampa Articolo

I test genetici per una vera medicina preventiva

Negli ultimi anni i test genetici si sono diffusi sempre più. Ma cos’è un test genetico? È un’analisi di DNA, RNA, cromosomi, proteine, che rivela genotipi, mutazioni, fenotipi correlati o meno con malattie ereditabili. Serve quindi per ….
Serve quindi per la diagnosi e la prognosi di malattie o predisposizioni ereditarie e soprattutto per verificare precocemente i rischi di patologie ereditarie.
Il test per individuare la predisposizione alla celiachia è uno degli esempi più evidenti della sua utilità. La malattia celiaca genera danni non solo all’apparato digerente, ma anche a tiroide, pancreas e tutti gli organi e le funzioni correlate ai malassorbimenti che ne conseguono. È importante eseguire il test genetico non solo nei ragazzi e negli adulti che presentino già sintomi della patologia, ma soprattutto nei bambini, specie se ci sono altri casi in famiglia, perché, in caso di positività, si può eliminare o ridurre l’assunzione di glutine, scongiurando la malattia conclamata. Lo eseguiamo in collaborazione con l’I.M.Ge.P., Istituto di Medicina Genetica Preventiva di Milano.
Abbiamo scelto questa collaborazione perché l’I.M.Ge.P. fornisce non solo una sintetica risposta sull’assetto genetico del soggetto, ma anche  un’esaustiva consulenza genetica con l’indicazione di come comportarsi, quali esami diagnostici fare, con quale cadenza verificare lo stato di salute. Il paziente ottiene un referto completo e un protocollo facile da interpretare e realizzare negli anni con il medico di famiglia.

Naturalmente il test genetico per la celiachia è solo uno dei tanti test utili oggi a prevenire ancor prima che curare. Ma molto utili nel campo della medicina estetica e del benessere sono anche il GENO-DERMA-TEST e lo SKIN-TEST-PALINGENESI che evidenziano pelli più predisposte ad assottigliamento e rughe; il test per l’OSTEPOROSI; il test GENE E DIET per la predisposizione a diabete, celiachia e deficit di lattasi e tanti altri. Non mancano naturalmente i test per evidenziare il rischio di ammalare di tumori mammari.

Analizzare questi fattori permette di realizzare la vera medicina preventiva.

La domanda che più spesso viene posta, proprio per decidere se utilizzare o meno questi test precocemente già nei bambini è: i test genetici sono invasivi?

Assolutamente No. Attraverso un leggero sfregamento con uno spazzolino sulla mucosa interna dell’interno delle gote si raccolgono cellule di sfaldamento della bocca. Si eseguono quindi anche sui più piccoli senza alcun fastidio.

Permalink link a questo articolo: http://www.frontis.it/test-genetici/

2 comments

  1. Cristina Ruth

    Avrò la possibilità di guardarli nell’evento della Università Salesiana, ma io sono della Argentina, ho un centro con attività di estetista e lavoro alcune cose riferita alle cellulite, rughe, acne eccetera, voglio sapere la possibilità di fare questi test nel mio paese. Il mio ritorno alla Argentina sarà alla fine di questo anno. grazie

    1. Segreteria

      Grazie per la richiesta provvedo ad inoltrarla alla responsabile di Imgep, spero di darle una risposta al convegno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi